Piergiuseppe Caporale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Piergiuseppe Caporale

Piergiuseppe Caporale, detto Peppe (Torino, 20 agosto 1941), è un giornalista e critico musicale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Piemonte ma cresciuto a Roma, si è laureato a La Sapienza.

Caporale negli anni '70

Ha collaborato con diverse testate (fra cui Nuovo Sound e Ciao 2001) occupandosi soprattutto di musica leggera, e curato l'ufficio stampa per diversi artisti, fra cui Claudio Baglioni.[1]

È stato anche autore di testi per la televisione curando in particolare quelli della trasmissione Stereo andata in onda fra il 1982 ed il 1983.[2]

È fra i soci fondatori dell'associazione D.A.C. Diritto d'autore e connesso che si occupa della rappresentanza e gestione collettiva del diritto d'autore.[3]

Legato all'ambiente romano del Folkstudio è stato anche produttore per cantautori e musicisti. Ha prodotto fra l'altro nel 1979 per la Polydor un album eponimo di Edoardo De Angelis, registrato a Londra e negli Abbey Road Studios.

Vive a Roma ed è padre della telegiornalista sportiva Elisabetta Caporale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vedi: Baglinifansite.com Archiviato il 6 settembre 2011 in Internet Archive.
  2. ^ Vedi: Schede Archiviato il 22 luglio 2011 in Internet Archive. Rai Teche
  3. ^ Vedi: D-a-c-.it