Picigin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giocatore di Picigin in azione.

Il Picigin (pronuncia italiana "pizzighin") è uno sport praticato principalmente in Croazia nelle spiagge della Dalmazia. Anche se oggi è praticato nelle diverse spiagge lungo tutta la costa croata, la sua spiaggia per eccellenza rimane sempre quella centrale di Spalato, Le Botticelle, in croato chiamata Bačvice (pronuncia italiana "Bac'vize"), dove questo gioco è nato, non si sa esattamente quando, ma di certo più di 100 anni fa.

Per questo gioco possono essere adatte solo le spiagge dove il mare è molto poco profondo ed ha un fondale sabbioso. Si pratica con una pallina di gomma che deve essere scambiata tra i giocatori con colpi di mano in acqua profonda 10-20cm. Non ci sono punti o squadre, ma tutti i giocatori contribuiscono a mantenere la pallina in gioco il più a lungo possibile.

Nel 2005 è stato disputato a Spalato il primo campionato del mondo di Picigin.[1] In queste manifestazioni viene giudicata la "prestazione artistica" della squadra. Dal 2007. il gioco di picigin è messo sotto la protezione del Ministero della cultura della Repubblica Croazia in quanto "bene culturale non-materiale" e la tutela delle regole è affidata ai membri dell'Associazione ecologica "Picigin Bačvice" di Spalato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ World Championship Picigin

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]