Piazza Aristotele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Piazza Aristotele
Looking down at Aristotelous Sq Thessaloniki 2005.jpg
veduta dall'alto della piazza nel 2005
Localizzazione
StatoGrecia Grecia
CittàSalonicco
Informazioni generali
Tipostrada
Mappa
Coordinate: 40°37′56.85″N 22°56′28.3″E / 40.632458°N 22.941194°E40.632458; 22.941194

Piazza Aristotele (in greco: Πλατεία Αριστοτέλους, IPA: plaˈtia aristoˈtelus), dedicata ad Aristotele, è la principale e più celebre area urbana della città di Salonicco. È una delle poche piazze europee protesa verso il mare. Fu disegnata da Ernest Hébrard per il piano del 1918, ma fu completata in seguito tra gli anni cinquanta e sessanta.[1] Molti degli edifici intorno sono stati ristrutturati recentemente.[2]

Dodici degli edifici presenti furono dichiarati monumenti nazionali dal Governo ellenico durante gli anni cinquanta.[3]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mazower, p. 392.
  2. ^ (EL) Dimitris Zygomilas, Ο Αριστοτέλης δίδαξε, η πλατεία Αριστοτέλους διδάσκει;, su monumenta.org. URL consultato il 4 gennaio 2014.
  3. ^ (EL) Ministero della Cultura e del Turismo, Catalogo dei siti archeologici e dei monumenti designati della Grecia, su listedmonuments.culture.gr. URL consultato il 4 gennaio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Paul Hellander, Grecia continentale, Lonely Planet-Guide EDT, 7ª ed., Melbourne-Torino, EDT s.r.l., 2008, ISBN 978-88-6040-279-0.
  • Mark Mazower, Salonicco, città di fantasmi. Cristiani, musulmani ed ebrei tra il 1430 e il 1950, traduzione di Roberto Merlini, Milano, Garzanti Libri, 2007, ISBN 978-88-11-69327-7.
  • (EN) Alexandra Karadimou-Gerolympou, Urban Transformation in the Balkans (1820-1920): Aspects of Balkan Town Planning and the Remaking of Thessaloniki, Salonicco, University Studio Press, 1996, ISBN 960-12-0553-5.
  • (EN) Alexandra Karadimou-Gerolympou, The Reconstruction of Thessaloniki After the Fire of 1917: A Milestone in the History of the City and in the Development of Greek Urban Planning, Salonicco, University Studio Press, 1995, ISBN 960-12-0463-6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]