Piatti orchestrali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Piatti.
Voce principale: Piatto (strumento musicale).
Piatti orchestrali
Una coppia di piatti orchestrali
Informazioni generali
OrigineEuropa
InvenzioneXVI secolo
Classificazione111.142
Idiofoni a percussione reciproca
Uso
Musica europea dell'Ottocento
Musica contemporanea
Bande musicali
Genealogia
 Antecedenti
Piatto

I piatti orchestrali (piatti a due) sono una coppia di piatti suonati da un percussionista in un'orchestra sinfonica o in una banda musicale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La loro origine risale alla metà del XVI secolo. I piatti orchestrali sono tenuti in mano per mezzo di un manico in cuoio, e vengono fatti sfregare, strisciare o oscillare a seconda del suono che si vuole ottenere (colpo secco, rullo, strisciata).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica