Piatto China

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piatto China
Aachinatypes.jpg
Piatti China di diametro vario
Informazioni generali
Classificazione Idiofoni a percussione diretta
Uso
Musica pop e rock
La batteria
Drum kit illustration edit.svg

1 Grancassa | 2 Timpano | 3 Rullante

4 Tom-tom | 5 Hi-hat (charleston) | 6 Piatto ride e Piatto crash

Altri componenti

Piatto China | Piatto sizzle | Piatto splash
Campanaccio | Tamburello | Woodblock
Bacchette | Battenti | Spazzole | Jam-block
Rototom | Octoban

Il piatto China è un piatto fondamentale per i suoi effetti (nelle batteria metal e hard rock non manca mai), utilizzato in una batteria o in un set di percussioni e fa parte della famiglia degli strumenti idiofoni. Questo strumento a percussione è così chiamato per la sua particolare forma somigliante al tipico copricapo a falde larghe dei contadini cinesi.

Non tutti i batteristi sanno cos'è un China: è un piatto con i bordi rovesciati (da 8 a 27 pollici), che viene montato solitamente con la campana verso il basso. Ha un suono molto particolare, impossibile da descrivere a qualcuno che non l'abbia mai ascoltato: di solito grave, aspro e metallico, fragoroso, esplosivo, scuro o argentino a seconda della misura.

Il piatto China può essere usato sia come piatto di chiusura (crash) o, suonato più delicatamente, come piatto di accompagnamento, soprattutto se ha un suono corto o nella versione pang (un piatto di diametro più largo). Viene utilizzato per creare particolari effetti di accentuazione durante i brani. È usato prevalentemente nel rock, nell'heavy metal e nel jazz moderno.

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica