Peter MacKay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peter Gordon MacKay

Peter Gordon MacKay (New Glasgow, 27 settembre 1965) è un magistrato, avvocato e politico canadese.

Attualmente è deputato nel Parlamento canadese e Ministro degli Affari Esteri nel governo di Stephen Harper.

Inizi[modifica | modifica sorgente]

È nato a New Glasgow però è cresciuto in Wolfville, altra città di Nova Scotia. Suo padre, Elmer MacKay, era un deputato e imprenditore. Sua madre, Macha MacKay, era una psicologa e pacifista.

Ha studiato diritto nella Università di Acadia poi nella Università di Dalhousie.

Carriera giuridica[modifica | modifica sorgente]

In 1991, è stata accettata la sua avvocatura in Nova Scotia. Dopo, ha lavorato come avvocato per l'azienda Thyssen Henschel a Halifax e anche a Düsseldorf e Kassel, nella Germania.

In 1993, è stato nominato Crown Attorney (Pubblico ministero) nella regione centrale di Nova Scotia. Ha lavorato a tutti i livelli, inclusa la Corte Suprema del Canada.

Carriera politica[modifica | modifica sorgente]

Fu eletto per la prima volta deputato del distretto federale di Pictou—Antigonish—Guysborough nella Camera dei Comuni in 1997. Fu rieletto nel 2000 e 2006.

Nel 2003, fu eletto capo del Partito Progressista-Conservatore. Poi, si è unito a Stephen Harper, allora capo del partito conservatore Allianza Canadese, per formare il Partito Conservatore. Dopo la vittoria di Harper nell'elezione del 2006, fu nominato Ministro di Affari Esteri del Canada.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 106719893

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie