Peppino Gagliardi (album 1968)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peppino Gagliardi
Artista Peppino Gagliardi
Tipo album Studio
Pubblicazione febbraio 1968
Dischi 1
Tracce 12
Genere Pop
Etichetta DET, MDG 2003
Peppino Gagliardi - cronologia
Album precedente
(1967)

Peppino Gagliardi è il terzo album del cantante italiano Peppino Gagliardi, pubblicato dalla DET nel 1968[1].

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Tristezza (Chopin) (Tata Giacobetti, Natalino Otto Orchestra: Ezio Leoni)
  2. Ogni sera (Gaetano Amendola - Orchestra: Ezio Leoni)
  3. Ricordati di me (Gaetano Amendola, Cesare Gigli)
  4. Un anno (Gaetano Amendola)
  5. Oggi (Gaetano Amendola)
  6. Mao Mao (Claude Channes, Cesare Gigli, Gérard Hugé, Gianni Sanjust - Orchestra: Stelvio Cipriani)
Lato B
  1. Che vuole questa musica stasera (Gaetano Amendola, Roberto Murolo - Orchestra: Ezio Leoni)
  2. Chi l'ha detto che il mondo sta invecchiando? (Ezio Leoni, Silvana Simoni - Orchestra: Ezio Leoni)
  3. Se tu (Gaetano Amendola, Ezio Leoni - Orchestra: Ezio Leoni)
  4. Ballata per un pistolero (Marcello Giombini, Giuseppe Scoponi - Orchestra: Berto Pisano)[2]
  5. I ragazzi del chiaro di luna (Gaetano Amendola, Giorgio Ferrari - Orchestra: Ezio Leoni)
  6. Se un giorno (Norman Gimbel, Ralph London, Audrey Stainton Nohra - Orchestra: Gianni Marchetti)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Discografia Nazionale della Canzone Italiana
  2. ^ Questo brano faceva parte della colonna sonora del film omonimo diretto da Alfio Caltabiano del 1967
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica