Peggy Sue e gli invisibili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Peggy Sue e gli invisibili (Peggy Sue et les Fantômes) è una serie di romanzi fantasy per ragazzi ideata dal francese Serge Brussolo nel 2001, pubblicata in Italia da Fanucci Editore. La serie ha avuto un seguito intitolato Peggy Sue et le chien bleu ("Peggy Sue e il cane blu") inedito in Italia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La protagonista, Peggy Sue Fairway, è un'adolescente di 14 anni che, per ragioni sempre diverse, in ogni libro si ritrova ad affrontare avventure e pericoli mortali.

È l'unica persona in grado di vedere e di combattere dei particolari "fantasmi" detti "Invisibili", che si divertono a fare scherzi pericolosi, spesso mortali, alla gente e la cui natura viene spiegata solo ne La farfalla degli abissi.

I suoi compagni d'avventura sono un cane chiamato Il Cane Blu, che è un cane telepatico, divenuto intelligentissimo e color indaco dopo essere stato esposto alla luce di un sole artificiale costruito dagli Invisibili, e Sebastian, un giovane messicano, che era imprigionato nel mondo dei sogni e di cui lei si innamorerà. Da quando è scappato dal mondo dei sogni, grazie a Peggy Sue, è condannato a essere un uomo di sabbia, tranne quando è bagnato con acqua pura; quando l'acqua si asciuga, egli si trasforma di nuovo in sabbia.

Nei primi libri, la protagonista vive con i propri genitori, ma a partire da La farfalla degli abissi (il terzo volume della serie) smette di andare a scuola e va a vivere a Shaka-Kandarec (un paesino sperduto, dove una farfalla gigante dona felicità a chi passa sotto la sua ombra), insieme alla nonna Katherine Fairway (Nonna Katy), una strega un po' pazza, ma molto gentile, che accompagna Peggy Sue ovunque vada.

Nel quinto libro (Il castello nero), Sebastian viene guarito dalla maledizione della sabbia. Egli può compiere sforzi sovraumani, ma poi cade in un sonno così profondo che neanche il dolore lo risveglia.

Nel libro La Luce Misteriosa si scopre infine che Peggy Sue non è la vera figlia della famiglia Fairway, ma di un terrestre e di Azena: La bella fata dai capelli rossi che quando Peggy era più piccola la veniva a trovare consegnandogli gli occhiali magici per affrontare gli invisibili. Gli Invisibili erano consapevoli che Peggy Sue avrebbe portato la loro distruzione in futuro e cercarono di ucciderla fin da bambina. Il padre venne assassinato, Azena a malincuore, fu costretta a separarsi da lei, e a nasconderla nel pianeta terra, per fare in modo che gli Invisibili non potessero trovarla. Cosa che tuttavia riuscirono a fare, ma non prima che Azena impose un incantesimo a sua figlia rendendola intoccabile a loro. Per lungo tempo Azena non si presentò alla propria figlia, poiché gli invisibili continuavano a braccarla. Alla fine del libro Madre e figlia si ritrovano iniziando a conoscersi.

Romanzi del ciclo[modifica | modifica wikitesto]

Peggy Sue e gli invisibili[modifica | modifica wikitesto]

  1. Il giorno del cane blu (2002)
  2. Il sonno del demonio (2002)
  3. La farfalla degli abissi (2003)
  4. Lo zoo stregato (2004)
  5. Il castello nero (2004)
  6. La creatura del sottosuolo (2005)
  7. La rivolta dei draghi (2006)
  8. La giungla rossa (2007)
  9. La luce misteriosa (2008)

Peggy Sue e il cane blu[modifica | modifica wikitesto]

  1. Le Loup et la Fée (letteralmente Il lupo e la fata)
  2. Le Cirque maudit (letteralmente Il circo maledetto)
  3. L'Arbre qui n'existait pas (letteralmente L'albero che non esiste)
  4. L'Homme à la tête de plomb (letteralmente L'uomo con la testa di piombo)