Pedro el Escamoso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pedro el Escamoso
PaeseColombia
Anno2001
Formatoserial TV
Generetelenovela
Puntate330 Modifica su Wikidata
Duratada 35 a 60 minuti circa[1]
Lingua originalespagnolo
Rapporto4:3
Crediti
RegiaLuis Orjuela e Juan Carlos Villamizar
Interpreti e personaggi
ProduttoreLuis Felipe Salamanca e Dago García[1]
Prima visione
Dal24 agosto 2001
Al21 febbraio 2003
Rete televisivaCaracol Televisión[1]

Pedro el Escamoso è una telenovela colombiana trasmessa dal canale Caracol Televisión dal 2001 al 2003[2]. È stata trasmessa in vari altri paesi, tra cui Spagna, Stati Uniti d'America, Repubblica Dominicana, Ecuador, Bolivia ed altri. In Perù, la serie è stata trasmessa da ATV ed era conosciuta per El baile del Pirulino, cantato originariamente dai Golden Boys nei anni 1960.[3] Ha ricevuto un buon risultato di rating, specialmente in Colombia e Ecuador.[4]

Racconta la storia di Pedro Coral Tavera è un donnaiolo che beve molto e va nella città di Bogotà. Arrivato, incontra Paula Dávila, che in meno di 48 ore diventa il suo autista. E qui inizia a la storia di Pedro che basa il rapporto con Paula e la sua famiglia con le bugie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Pedro el escamoso, imdb.com. URL consultato il 29 aprile 2012.
  2. ^ Pedro el escamoso, colarte.com. URL consultato il 29 aprile 2012.
  3. ^ Armando Silva Téllez, Bogotá imaginada, 2003, 344 pagine
  4. ^ Vistazo, 2002 (edizioni 825-832)