Peder Mørk Mønsted

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Peder Mørk Mønsted nel 1895, ritratto da Sigvard Hansen.

Peder Mørk Mønsted (Balle Mølle, 10 dicembre 1859Fredensborg, 20 giugno 1941) è stato un pittore danese. Fu uno tra i rappresentanti del periodo d'oro della pittura danese e fu noto come paesaggista.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mønsted nacque a Balle Mølle a sud di Grenå, nella parte orientale della penisola dello Jutland da un ricco costruttore navale. Da bambino prese lezioni di pittura presso la Scuola d'Arte di Aarhus[1]

Si trasferì a Copenaghen, dove studiò dal 1875 al 1879, presso l'Accademia di Copenaghen. Seguì le lezioni di Andries Fritz, Niels Simonsen e Julius Exner. Iniziò poi una carriera che lo porterà a viaggiare in tutta Europa, nel Nord Africa e in Medio Oriente. Nel 1882 si trasferì a Roma, e nell'isola di Capri, dove viene conquistato dal sole mediterraneo e dai colori vivaci.

In seguito fece per un anno l'apprendista a Parigi nella bottega del celebre pittore Adolf Buzhero. Nel 1884, visitò il Nord Africa, nel 1889 si trasferisce a Algeria e tre anni dopo in Grecia, dove per un anno è stato ospite della famiglia reale, dove dipinse i ritratti dei reali. Prima del 1900 Mønsted godeva di popolarità in Germania, soprattutto nella città di Monaco di Baviera. I primi anni del ventesimo secolo Mønsted fu in Svizzera, nel sud della Francia e in Italia. Durante la prima guerra mondiale viaggiò in Norvegia e Svezia, ma dal 1920 al 1930 si spostò di nuovo sulle rive del Mediterraneo.

Creatività[modifica | modifica wikitesto]

Mønsted difficilmente può essere collegato alla pittura di paesaggio accademica perché venne molto influenzato dall'Impressionismo francese. L'artista dipinge ciò che vede, spesso i campi, boschi, case rurali e cortili. I suoi paesaggi sono il frutto di una lunga contemplazione.

Nonostante i numerosi viaggi in tutto il mondo, Mønsted ha per lo più raffigurato paesaggi incontaminati del nord Europa con piccole figure umane. Molto spesso nei paesaggi sono raffigurati: laghi e corsi d'acqua, donando un senso ancora maggiore al paesaggio e alla sua atmosfera.

Le opere dell'artista sono esposte nelle collezioni dei musei di Aalborg, Bouts, Randers, e numerose collezioni private.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1] Biografia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Opere raffiguranti la città di Tivoli [2]
Controllo di autoritàVIAF (EN62318261 · ISNI (EN0000 0000 6678 1226 · Europeana agent/base/55302 · ULAN (EN500048160 · GND (DE117127647 · WorldCat Identities (ENviaf-62318261