Paul Peel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paul Peel (London (Canada), 7 novembre 1860Parigi, 3 ottobre 1892) è stato un pittore canadese. Lavorò sia in Nordamerica che in Europa. Dal punto di vista della formazione, il suo operato artistico è legato ai circoli accademici dell'Art pompier, mentre stilisticmente l'artista si avvicina all'impressionismo, avendo lavorato di frequente anche in Francia.

Vinse una medaglia di bronzo nel 1890 al Salon di Parigi con l'opera After the bath, divenendo uno dei primi artisti canadesi a raggiungere, ancora in vita, notorietà a livello internazionale.[1]

Le figure dipinte dal Peel sono spesso rappresentate in nudo e vengono ritratte di preferenza in situazioni quotidiane, talvolta idealizzate; mostrano una predilezione del pittore per il motivo artistico dei bagnanti, donne o bambini.[2] In tenera età, i suoi due figli posarono da modelli per i suoi quadri.

Peel contrasse un'infezione polmonare che lo portò alla morte, avvenuta durante il sonno quando il pittore aveva l'età di 32 anni.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Devotion (1881)
  • Mother and Child (1888)
  • The Young Botanist (1888–1890)
  • A Venetian Bather 1889
  • Portrait of Gloria Roberts (1889)
  • After the Bath (1890)
  • Robert Andre Peel (ca. 1892)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Newlands, Anne. Canadian Paintings, Prints, and Drawings. Firefly Books, 2007. Page 240–41. ISBN 1-55407-290-5
  2. ^ arthistoryarchive

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 24446863 LCCN: nr89014509