Partito Democratico (Mongolia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Partito Democratico
Ардчилсан нам
Democratic Party of Mongolia logo.svg
Leader Norovyn Altankhuyag
Stato Mongolia Mongolia
Sede Ulan Bator
Fondazione 6 dicembre 2000
Ideologia Liberalismo
Conservatorismo liberale
Collocazione Centro-destra
Affiliazione internazionale Unione Democratica Internazionale
Seggi Grande Hural di Stato
9 / 76
 (2016)
Iscritti 19 050
Colori rosso, blu, bianco
Sito web

Il Partito Democratico della Mongolia (in mongolo: Ардчилсан нам, traslitterato: Ardchilsan Nam) è un partito politico mongolo liberale di centro-destra.

Ideologia[modifica | modifica wikitesto]

I suoi obiettivi primari sono la continua trasformazione della Mongolia in una società aperta e democratica, e limitare la corruzione dei funzionari.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il leader Erdene Sodnomzundui. I maggiori politici di spicco sono Cahiagijn Ėlbėgdorž, presidente della Mongolia dal 2009 al 2017, e il suo successore, attualmente in carica, Khaltmaagiin Battulga.

Leaders[modifica | modifica wikitesto]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Voti Seggi
2000 18 217
0 / 76
2004 474 977[1]
34 / 76
2008 701 641
28 / 76
2012 399 194
34 / 76
2016 467 191
9 / 76

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In coalizione con Motherland Democratic Coalition

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica