Parrot (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parrot SA
Logo
Stato Francia Francia
Tipo Società anonima
Borse valori Euronext: PARRO
Fondazione 1994 a Parigi
Fondata da Jean-Pierre Talvard e Henri Seydoux
Sede principale Parigi
Persone chiave Henri Seydoux, fondatore
Settore Tecnologia
Prodotti Vivavoce bluetooth
Fatturato Green Arrow Up.svg 206 milioni di EUR (2008)
Utile netto Green Arrow Up.svg 14 milioni di EUR (2008)
Dipendenti 450 (2008)
Sito web www.parrot.com

Parrot SA è una società francese avente sede a Parigi e fondata nel 1994 da Christine de Tourvel, Jean-Pierre Talvard et Henri Seydoux. Sviluppa apparecchi bluetooth per la casa e l'automobile. È quotata alla Borsa di Parigi nel segmento CAC Small 90. Parrot progetta i propri circuiti integrati per il trattamento del segnale DSP. Parrot significa «perroquet» in (EN) .

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Viene fondata nel 1994 da Christine de Tourvel, Jean-Pierre Talvard e Henri Seydoux. Sviluppano apparati elettronici per il riconoscimento vocale. Dal 1995 al 1998 viene commercializzata l'agenda elettronica con riconoscimento vocale.

Nel 1999 viene immesso sul mercato un kit vivavoce autoveicolare. Parrot si riassocia al Bluetooth Special Interest Group.

Nel 2002 Jean-Pierre Talvard cede le sua zioni.

Nel 2006 Parrot viene listata all'Eurolist d'Euronext; simbolo PARRO, ISIN FR0004038263.

Nel 2009 vengono commercializzate le casse acustiche Zikmu con design Philippe Starck[1] e Christine de Tourvel cede le sue azioni.

Nel 2010 viene commercializzato il drone Parrot AR.Drone. Nel 2011 Parrot acquisisce Varioptic e DiBcom.[2] Nel 2012 Parrot acquisisce il 57% della svizzera senseFly.[3]

Nel 2012 la cuffia Zik di Philippe Starck è commercializzata.[1]

Nel 2013 viene lanciato Flower Power, il primo wireless sensor network per piante.[4]

Nel 2014 viene commercializzato il drone Parrot Bebop Drone, Jumping Sumo e Rolling Spider della gamma MiniDrone.[5]

Per Android, Parrot lancia l'autoradio Parrot Asteroid.[6]

Testimonial[modifica | modifica wikitesto]

Tra i testimonial dell'azienda si annovera la star internazionale Conchita Wurst (2014).

Note[modifica | modifica wikitesto]