Pallurikio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pallurikio
Titolo originale Pallurikio
Sviluppo Playstos Entertainment
Pubblicazione Playstos Entertainment
Data di pubblicazione 11 dicembre 2009
Genere Piattaforme
Piattaforma Wii, PlayStation Portable, PlayStation 3
Distribuzione digitale WiiWare, PlayStation Network
Fascia di età 3+
Periferiche di input Telecomando Wii, PSP, Joypad PS3

Pallurikio è un videogioco a piattaforme sviluppato dal team italiano Playtos Entertainment[1], pubblicato l'11 dicembre 2009 e disponibile per Wii su Wiiware o su Playstation Store nei minis (per PSP, PSPgo e PS3); su queste ultime piattaforme è stato pubblicato il 14 luglio 2010.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Pallurikio è il nome di una palla che il giocatore dovrà, con i controlli direzionali, far saltare per superare ed evitare ostacoli. Questa è la forma assunta da Rusty, un ragazzo che viene risucchiato in un mondo parallelo giocando a un misterioso gioco da tavola con gli amici. Per tornare a casa dovrà, nella sua nuova forma, trovare l'uscita di questo mondo e quindi superare tutti i livelli.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono circa 50 stage in stile platform, ognuna con le sue peculiarità; in generale ogni mappa ha un tracciato che porta dal punto di partenza all'uscita del livello, con degli ostacoli peculiari che possono essere rappresentati da oggetti mobili o statici, che fanno scoppiare la palla; un altro tipo di ostacolo è il tracciato stesso che può spostarsi o frantumarsi.

I comandi sono di direzionamento della palla e tasto premuto per imprimere potenza; si può saltare anche a mezz'aria, potendo così variare il tipo di acrobazia che si è in grado di effettuare.

Dalla dinamica semplice, già dal terzo livello può diventare impegnativo, impegnando il giocatore coordinando i salti tra gli ostacoli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito Playstos Entertainment