Palazzo dei Consoli (Bevagna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo dei Consoli
Teatro Torti
Bevagna z005.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneUmbria
LocalitàBevagna
IndirizzoPiazza Silvestri
Informazioni generali
Condizioniben conservato e restaurato
Costruzione1270
Stilegotico
Usosede del Teatro Francesco Torti
Realizzazione
ProprietarioComune di Bevagna

Il palazzo dei Consoli è il maggior edificio civile di Bevagna, in Umbria.

Sorge nella centrale piazza Silvestri e rappresenta un bell'esempio dell'architettura medievale della regione.

Storia e architettura[modifica | modifica wikitesto]

La volta del teatro.

Il palazzo venne eretto nel 1270[1] nel periodo d'oro della cittadina, quando dopo il 1249 i cittadini ottennero da papa Innocenzo IV l'autorizzazione ad eleggere liberamente il proprio podestà[2].

Si presenta come una massa quadrangolare con facciata aperta da due ordini di bifore gotiche poggianti su un'ampia loggia coperta da volte a crociera. A fianco si apre la bella scala esterna che conduce al piano superiore.

Nel 1886 l'interno venne completamente rifatto per accogliervi un teatro. Il piccolo teatro dedicato al concittadino Francesco Torti presenta tre ordini di palchi e loggione, venne decorato da Domenico Bruschi e Mariano Piervittori. Accoglie 140 posti[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito ufficiale del Comune di Bevagna
  2. ^ Italiainsolita.com. URL consultato il 9 marzo 2016 (archiviato dall'url originale l'8 marzo 2016).
  3. ^ Strada del Sagrantino.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]