Movimento per la Giustizia del Pakistan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Pakistan Tehreek-e-Insaf)
Movimento per la Giustizia del Pakistan
Pakistan Tehreek-e-Insaf
Leader Imran Khan
Segretario Jehangir Khan Tareen
Presidente Javed Hashmi
Stato Pakistan Pakistan
Fondazione 25 aprile 1996
Sede Islamabad
Ideologia Nazionalismo, comunitarismo
Collocazione Centro
Colori Verde e rosso
Sito web www.insaf.pk

Il Movimento per la Giustizia del Pakistan (Urdu: پاکستان تحريک انصاف; Pakistan Tehreek-e-Insaf) è un partito politico centrista, nazionalista, comunitario del Pakistan fondato nel 1996 su iniziativa di Imran Khan, filantropo ed ex giocatore di cricket della squadra nazionale Pakistana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il partito si è affermato come formazione anti-sistema con l'obettivo di creare un modello di Stato sociale, democratico, moderno e Islamico. È il partito con il più alto tasso di crescita in Pakistan e, con più di 10 milioni di membri in Pakistan e all'estero, è il partito con il più ampio numero di iscritti.

Ha boicottato le elezioni parlamentari del 2008, ritenendo non ci fossero le condizioni per un procedimento elettorale trasparente. Il partito ha invece partecipato alle successive elezioni parlamentari del 2013, in occasione delle quali ha ottenuto il 16,9 % dei voti e 35 seggi risultando così la terza formazione del Paese per numero di voti e di seggi.

I maggiori consensi del partito sono concentrati nel Punjab, nella città metropolitana di Karachi e nel Kybher Pakhtunkhwa, dove ha formato un governo di coalizione.

Controllo di autorità VIAF: (EN310717327