PROBA-1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PROBA-1
Dati della missione
Operatore Unione europea ESA
Numero di catalogazione 2001-049B
SCN 26958
Satellite di Terra
Esito missione primaria completata, tuttora attivo
Vettore PSLV-C3
Lancio 22 ottobre 2001 04:53 GMT[1]
Orbita orbita terrestre bassa eliosincrona
Periodo orbitale 96.97 m
Inclinazione orbitale 97.9°
Massa 94 kg
Strumentazione
  • Compact High Resolution Imaging Spectrometer (CHRIS)
  • High Resolution Camera (HRC)
  • Wide Angle Camera (WAC)
  • Space Radiation Environment Monitor (SREM)
  • Debris In-orbit Evaluator (DEBIE)
  • Smart Instrument Points (SIPs)
  • Miniaturised Radiation Monitor (MRM)
  • Payload Autonomous Star Sensor (PASS)
[2]
Sito ufficiale
PROBA
Missione precedente Missione successiva
- PROBA-2

PROBA-1 (Project for On Board Autonomy) è il primo satellite della serie PROBA dell'Agenzia Spaziale Europea nel In‑orbit Technology Demonstration Programme (Programma dimostrativo di tecnologie in orbita), che si prefigge lo scopo di testare nuove tecnologie che permettano, ai futuri satelliti scientifici, di sfruttare i benefici dell'on-board autonomy, cioè la capacita di effettuare numerose operazioni in completa autonomia riducendo drasticamente le operazioni da terra.[3]

Obiettivi[modifica | modifica wikitesto]

Gli obiettivi di Proba-1 erano [4]:

  • dimostrazione e valutazione in orbita di nuove tecnologie hardware e software per veicoli spaziali
  • dimostrazione e valutazione in orbita di autonomia operativa del satellite
  • test e dimostrazioni in orbita di strumenti per l'osservazione della Terra e dell'ambiente spaziale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Indian launch success for European micro-satellite. URL consultato il 26 agosto 2011.
  2. ^ (EN) PROBA-1 Payloads. URL consultato il 26 agosto 2011.
  3. ^ (EN) ESA - Proba Missions. URL consultato il 25 agosto 2011.
  4. ^ (EN) Proba-1 Overview. URL consultato il 26 agosto 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Astronautica