Pączki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pączki
Polskie pączki.jpg
Pączki glassati
Origini
Luogo d'originePolonia Polonia
Dettagli
Categoriadolce
Ingredienti principali
  • farina
  • uova
  • zucchero
  • burro
  • alcool
  • confettura o crema
Variantibismarck, bombolone, doughnut, krapfen

I pączki sono dei dolcetti tipici della cucina polacca.

Caratteristiche e preparazione[modifica | modifica wikitesto]

I pączki sono frittelle rotonde ricavate da un impasto lievitato e che viene imbevuto di alcool di grano rettificato affinché l'olio non venga assorbito durante la frittura.[1] Spesso i pączki presentano un ripieno dolce che può contenere della composta di frutta, crema bavarese, il powidl o confettura di rose.[1][2] Spesso, i pączki vengono insaporiti con zucchero a velo, glassa o scorza d'arancia essiccata. I pączki sono correlabili ai krapfen tedeschi (da cui differiscono per la maggiore quantità di burro e per la leggera nota alcolica),[3] ai bismarck americani o ai doughnut ripieni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Robert Strybel, Maria Strybel, Polish Heritage Cookery, Hippocrene, 2005, p. 270.
  2. ^ (EN) Pączki? Hard to say, culinary Lenten treat made by nuns, su catholic.org. URL consultato l'11 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 28 febbraio 2014).
  3. ^ Paczki, ciambelle polacche, su agrodolce.it. URL consultato l'11 dicembre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]