Otto Kinkeldey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Otto Kinkeldey (New York, 27 novembre 1879Orange, 19 settembre 1966) è stato un insegnante, musicista e musicologo statunitense.

Ha studiato alla Università di New York e alla Columbia University.

Dal 1902, dopo il suo trasferimento in Europa, divenne l'organista della Chiesa Americana di Berlino e contemporaneamente proseguì gli studi musicali all'Università sotto la guida di Johannes Wolf.

Nel 1909 assunse il ruolo di insegnante all'Università di Breslavia e cinque anni dopo ritornò negli Stati Uniti per ricoprire l'incarico di professore di musica alla Cornell University, oltre alla direzione del settore musicale della Public LIbrary di New York.

Tra le sue pubblicazioni più importanti, vi sono: Orgel und Klavier in der Musik des 16. Jahrhunderts (1910), oltre alla ristampa della Harmonische Freude di Erlebach[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Dizionario di musica", di A.Della Corte e G.M.Gatti, Paravia, 1956,pag.322
Controllo di autorità VIAF: (EN73978768 · ISNI: (EN0000 0001 1029 5189 · BNF: (FRcb12765491b (data)