Orson & Olivia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Orson & Olivia è un cartone animato nato da una cooproduzione franco-belga-italiana (TF1, Ellipse Animation, Rai).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due bambini senza casa, nella Londra dell'epoca vittoriana, vivono su una vecchia barca ancorata lungo le rive del Tamigi. Insieme ad un cane di nome Falstaff e ad altri bimbi orfani, sopravvivono cacciando topi, che consegnano alle forze dell'ordine in cambio di due scellini.

La serie si incentra sulla vita di stenti dei protagonisti e sulle loro varie peripezie nei bassifondi della capitale inglese, con risvolti ora comici ora drammatici.

In Italia fu trasmessa per la prima volta nel 1996 all'interno del programma televisivo Solletico.


Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Olivia: bambina dai capelli rossi, vive con lui sulla barca; spesso insoddisfatta della loro situazione, diventa ombrosa e possessiva nei confronti di Orson. Nel primo episodio viene catturata e costretta a lavorare come sguattera in un orfanotrofio, ma riuscirà a fuggire. In ogni episodio è presente un suo sogno;
  • Orson: ragazzino vestito con una bombetta, forse fratello di Olivia, si autodefinisce "derattizzatore d'elite";
  • Falstaff: cane dei protagonisti;
  • Ispettore Javert: poliziotto che dà la caccia ai bambini di strada. Il suo nome proviene dal romanzo I Miserabili di Victor Hugo;
  • Henriette: ragazzina che nel primo episodio della serie fugge dall'orfanotrofio insieme ad Olivia; quest'ultima ne è tremendamente gelosa, temendo stabilisca un rapporto troppo stretto con Orson.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sigla francese: http://www.youtube.com/watch?v=DJrmuiUpAbw