Orchestra Filarmonica di Budapest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Orchestra Filarmonica di Budapest
Budapesti Filharmoniai Társaság-Kerner István.jpg
Orchestra Filarmonica di Budapest, Direttore Stephen Kerner
Paese d'origineUngheria Ungheria
(Budapest)
GenereMusica classica
Periodo di attività musicale1853 – in attività
Sito ufficiale

L'Orchestra Filarmonica di Budapest (ungherese: Budapesti Filharmóniai Társaság Zenekara) è la più antica orchestra ungherese ancora funzionante, essendo stata fondata nel 1853 da Ferenc Erkel sotto gli auspici della Società Filarmonica di Budapest. Per molti anni è stata solo l'orchestra professionale dell'Ungheria.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Teatro dell'Opera di Budapest

L'orchestra è formata da musicisti del Teatro dell'Opera di Budapest e del Teatro Nazionale Ungherese, e la maggior parte dei suoi concerti hanno luogo presso il teatro dell'opera. Ha fatto numerose tournée in altri paesi europei, gli Stati Uniti e il Giappone.[2]

Il suo primo concerto è stato il 20 novembre 1853, sotto Ferenc Erkel, il programma consisteva di opere di Beethoven (Sinfonia n. 7), Mozart, Mendelssohn e Meyerbeer.[3]

Pietre miliari nella storia del teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • 25 marzo 1865 La prima esecuzione completa a Budapest della Sinfonia n. 9 in Re minore, "Corale" di Beethoven.[3]
  • 16 dicembre 1870 La prima della Cantata Beethoven di Liszt (n. 2, S. 68), diretta dal compositore, scritta per il centenario della nascita di Beethoven.[3]
  • 9 novembre 1881 Prima esecuzione del Concerto per pianoforte n. 2 di Brahms, interpretato da Johannes Brahms e diretto da Alexander Erkel.
  • 19 marzo 1888 La prima esecuzione in Ungheria della Grande Messe des morts (Requiem) di Berlioz, diretta da Sándor Erkel.[3]
  • 20 novembre 1889 La prima mondiale della Sinfonia n. 1 "Titan "Titan", di Mahler, diretta dal compositore.[1]
  • 8 aprile 1907 La prima esecuzione in Ungheria dell'oratorio di Liszt Christus (questa fu l'ultima apparizione di Hans Richter con l'orchestra).[3]

Compositori[modifica | modifica wikitesto]

Molti compositori ungheresi hanno scritto opere appositamente per l'orchestra, tra cui Erkel, Liszt, Goldmark, Dohnányi, Bartók, Kodály, Weiner, Kadosa e Szokolay.[1]

Molti rinomati compositori stranieri hanno diretto l'Orchestra Filarmonica nell'esecuzione delle loro opere: Brahms, Dvořák, Mahler, Mascagni, Prokofiev, Ravel, Respighi, Richard Strauss e Stravinsky.[1] Altri direttori che sono apparsi con l'orchestra sono Denes Agay, Eugen d'Albert, Édouard Colonne, Arthur Nikisch, Gabriel Pierné, Felix Weingartner, Bruno Walter, Erich Kleiber and Otto Klemperer, .[3]

Direttori principali[modifica | modifica wikitesto]

Direttori principali dell'Orchestra sono stati:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Budapest Philharmonic Society
  2. ^ Bach Cantatas
  3. ^ a b c d e f Eric Blom, ed., Grove’s Dictionary of Music and Musicians, 5th ed, 1954, Vol.1, Budapest, p. 997

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN274575687 · ISNI (EN0000 0001 1957 3034 · LCCN (ENn83044693 · BNF (FRcb139021733 (data)
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica