Ora d'oro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'ora d'oro, conosciuta anche come ora dorata, golden hour o, meno frequentemente magic hour, nell'ambito della fotografia, identifica una particolare e ricercata condizione della naturale luce solare.

Pellicano australiano sulla spiaggia all'alba al momento dell'ora d'oro.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La luce durante l'ora d'oro è caratterizzata da un'elevata diffusione, da una temperatura calda, dalla bassa incidenza e dall'energia limitata. In termini pratici, per un fotografo, l'ora d'oro si traduce in luce morbida, colori caldi, ombre così lunghe che tendono a sparire ed un buon livello di contrasto nonostante la ridotta dinamica (che permette di esporre con più semplicità cielo e terra).

Questa situazione si verifica quando il sole è molto basso all'orizzonte e quindi esclusivamente negli istanti successivi all'alba e precedenti il tramonto. L'orario in cui è possibile osservare il fenomeno, la sua durata e la sua intensità cambiano a seconda delle stagioni e delle latitudini. In media, la durata varia dai 20 ai 40 minuti e l'intensità risente molto dalle particolari condizioni meteo del momento.

L'ora d'oro è molto ricercata dai fotografi, soprattutto se paesaggisti, che la sfruttano per rendere al meglio i soggetti da loro inquadrati. Più raramente è sfruttata anche nell'ambito delle riprese video. Un esempio di utilizzo in campo cinematografico lo si ritrova in Full Metal Jacket per la regia di Stanley Kubrick;[1] un ulteriore esempio lo si può notare nella foto di copertina dell'album campione di incassi Hotel California, della band californiana Eagles[2].

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Alcune fotografie scattate durante l'ora d'oro:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Singleton, Ralph S., and James A. Conrad. 2000. Filmmaker's Dictionary. 2nd ed. Ed. Janna Wong Healy. Hollywood, California: Lone Eagle Publishing Company. ISBN 1-58065-022-8
  2. ^ Rolling Stone Italia, Dieci cose che non sapevate su 'Hotel California' degli Eagles, in Rolling Stone Italia. URL consultato il 19 ottobre 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • La biblioteca del fotografo n. 62, "Corso completo luce e fotografia" di Glenn Rand, editrice Reflex.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia