Norman Vincent Peale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Norman Vincent Peale nel 1966

Norman Vincent Peale (Bowersville, 31 maggio 1898Pawling, 24 dicembre 1993) è stato un predicatore e scrittore statunitense, promotore della teoria del pensiero positivo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato teologia presso l'Università Wesleyana dell'Ohio e la Boston University School of Theology. Nel 1922 fu ordinato ministro metodista, ma dal 1932 fu membro della denominazione riformata "Chiesa riformata in America" (RCA) e per 52 anni pastore della Marble Collegiate Church a Manhattan. Durante questo periodo divenne noto predicatore e scrisse diverse dozzine di libri, il libro The Power of Positive Thinking (Il potere del pensiero positivo) nell'ottobre 1952, divenne un bestseller.[1] Nel 1934, lanciò il programma radiofonico settimanale The Art of Living, che durò 54 anni e apparve in televisione.

Nel 1984, il presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan gli ha conferito la Medaglia presidenziale della libertà (la più alta onorificenza civile negli Stati Uniti) per i suoi contributi alla teologia.[2]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ron Alexander, Chronicle, in The New York Times, 31 maggio 1994. URL consultato il 25 dicembre 2020.
  2. ^ (EN) Ted Tobias, 141, in In Tribute: Eulogies Of Famous People, Lanham, Scarecrow Press, 1998, ISBN 0810835371.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN105856085 · ISNI (EN0000 0001 0787 5166 · BAV 495/346961 · Europeana agent/base/64979 · LCCN (ENn79089903 · GND (DE119236281 · BNE (ESXX953619 (data) · BNF (FRcb12050811b (data) · J9U (ENHE987007312350605171 · NDL (ENJA00452363 · CONOR.SI (SL6376291 · WorldCat Identities (ENlccn-n79089903