Nino Bertasio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nino Bertasio
Nino Bertasio.JPG
Un primo piano di Nino Bertasio
Nazionalità Italia Italia Svizzera Svizzera
Altezza 183 cm
Peso 86 kg
Golf Golf pictogram.svg
Palmarès
Oro Coppa delle Nazioni Europee - individuale 2010
Oro Trofeo nazionale Pilsner Urquell 2011 Pro Tour 2011
Oro EPD Tour 2011 2011
 

Nino Bertasio (Zurigo, 30 luglio 1988) è un golfista italiano.

È membro del Gardagolf Country Club.

Dilettanti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 ha vinto il Campionato Italiano Amatori, che gli ha dato un invito per gli European Masters di Crans.

Nel 2009 ha stabilito un record di pista con 64 durante l'ELTK nel Golf Club Conwy. Ha vinto la fase 1 della Scuola Tour al Circolo Golf Bogogno ed era quarto in fase 2.

Nel 2010 ha giocato la Coppa delle Nazioni Europee a Sotogrande. La squadra inglese composta da Tommy Fleetwood, Matt Haines, Tom Lewis e Chris Paisley, ha vinto per la quinta volta. L'Italia ha chiuso al secondo posto. Bertasio ha vinto individualmente, Tommy Fleetwood era 2° (anche hole-in-one) e Robin era 7. Ha anche giocato sul Challenge Tour Open toscano, che è stato vinto da Floris de Vries, e lui era il migliore dilettante.

Nel 2016 Bertasio si qualifica per le Olimpiadi estive del 2016, dal quale si è qualificato 30°.

Professionisti[modifica | modifica wikitesto]

Nei primi mesi del 2011, a 22 anni, Bertasio diventa professionista e nel mese di febbraio vince l'Open Cimar Samanah a Marrakech, Marocco, con un punteggio di 209 .

Nel 2016 arriva undicesimo all'Open di Spagna sullo European Tour. Partecipa alle olimpiadi di Rio 2016 per la nazionale italiana.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie