Niccolò Aggiunti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Oratio de mathematicae laudibus, 1627

Niccolò Aggiunti (Sansepolcro, 16001635) è stato un matematico italiano.

Studiò a Pisa sotto Benedetto Castelli. Dopo aver ricevuto la laurea, nel 1621, divenne insegnante di Ferdinando II de' Medici. Nel corso di questo periodo probabilmente conobbe Galileo Galilei, diventando poi, uno dei suoi allievi preferiti. Nel 1626 è stato insignito della cattedra di matematica a Pisa, come successore di Castelli. A Sansepolcro, sua città, è intitolata al suo nome una della principali strade del centro storico.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90366557 · ISNI (EN0000 0004 1970 8308 · SBN TO0V260579 · CERL cnp02101595 · GND (DE1050676033 · WorldCat Identities (ENviaf-90366557
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie