Nello Baglini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nello Baglini

Nello Baglini (Pisa, 20 ottobre 1907[1]Firenze, 6 aprile 1999) è stato un imprenditore italiano.

Industriale nel settore degli inchiostri per stampa, venne eletto presidente della Fiorentina nell'aprile 1965,[2] rilevando una società con un passivo di 800 milioni di lire. Sotto la sua presidenza la squadra viola fu campione d'Italia, con Bruno Pesaola in panchina nel 1968-1969, vincendo anche una coppa Italia e una Mitropa Cup. Baglini lasciò la presidenza della Fiorentina nel 1971, continuando tuttavia ad interessarsi della società. Fondò inoltre il primo Viola Club.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Certificato di nascita a Astrodatabank
  2. ^ Presidenti dell'ACF Fiorentina, ATF Associazione Tifosi Fiorentini. URL consultato il 13-10-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]