Neal Casal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Neal Casal
NealCasal.jpg
Casal in concerto nel 2008 al Manchester Academy
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Americana
Periodo di attività  ? – in attività
Etichetta Zoo Records, Glitterhouse Records
Album pubblicati 23
Gruppi e artisti correlati Ryan Adams
Sito web

Neal Casal (Denville, 2 novembre 1968[1]) è un cantautore e chitarrista statunitense.

Conosciuto per essere chitarrista dei Cardinals storico gruppo di supporto a Ryan Adams e per la lunga precedente carriera solista.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

A seguito del divorzio dei genitori ebbe un'infanzia travagliata che lo costrinse a molti spostamenti negli Stati Uniti. A 13 anni gli venne regalata una chitarra e una copia di Exile on Main St. dei Rolling Stones, che fecero da catalizzatore spingendolo a metter su un gruppo. Dopo anni di gavetta ottenne un contratto per un disco con la Zoo Records. Fade Away Diamond Time uscito nel 1995 e prodotto da Jim Scott, già con Wilco e Whiskeytown che ricevette ottime recensioni da parte della critica di settore tra cui una recensione sul Washington Post grazie all'originale fusione di Americana e country rock. Durante il tour promozionale fu però scaricato dall'etichetta e dopo un disco acustico a basso budget, Rain, Wind and Speed, siglò un contratto con la Glitterhouse Records per la pubblicazione di 5 album.[1]

Tra questi lavori, quello del 1999, Basement Dreams, venne nominato dalla rivista Mojo album Americana dell'anno.[2]

Terminata il rapporto con la casa tedesca, pubblicò un EP con Shannon McNally ed altri musicisti tra cui Benmont Tench. In questo periodo iniziò a suonare con Jeff Hill e Dan Fadel che portarono al progetto Hazy Malaze con la pubblicazione di 3 album.

Il gruppo si sciolse nel 2005 e Casal venne chiamato da Ryan Adams per il suo gruppo, The Cardinals con cui continua fino al 2009. Casal pubblica poi altri 2 dischi solista tra cui Roots and Wings, del 2012 è l'ultimo disco Sweeten the Distance.

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Oltre all'attività solista e con i gruppi Neal Casal è stato session man in molti gruppi e progetti musicali, tra questi si possono ricordare l'album Tambourine di Tift Merritt, nominato per album country dell'anno 2005 agli Americana Awards, Holy Smoke di Gig Winsmore e Songbird di Willie Nelson del 2007.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

In studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995 - Fade Away Diamond Time (Zoo Records)
  • 1996 - Rain, Wind and Speed (Buy Or Die Records)
  • 1997 - Field Recordings (Glitterhouse Records)
  • 1998 - The Sun Rises Here (Glitterhouse Records)
  • 1999 - Basement Dreams (Glitterhouse Records)
  • 2000 - Anytime Tomorrow (Glitterhouse Records)
  • 2004 - Return in Kind (Fargo)
  • 2006 - No Wish to Reminisce (Fargo)
  • 2009 - Roots and Wings (Fargo)
  • 2012 - Sweeten the Distance (Royal Potato Family Records)

Dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

  • 1999 - Black River Sides (live con Kenny Roby)(Glitterhouse Records)

EP[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Neal Casal, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ Neal Casal Bio, History, Info on JamBase

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN44499702 · LCCN: (ENno2004097493 · ISNI: (EN0000 0001 1471 4870 · GND: (DE135066921 · BNF: (FRcb14032680z (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie