NGC 925

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
NGC 925
Galassia a spirale barrata
NGC925.jpg
La galassia NGC 925
Scoperta
ScopritoreWilliam Herschel
Data1784
Dati osservativi
(epoca J2000.0)
CostellazioneTriangolo
Ascensione retta02h 27m 16,88s
Declinazione+33° 34′ 45″
Distanza31 milioni di a.l.
(9,3[1] Mpc)
Magnitudine apparente (V)9,9
Dimensione apparente (V)10,5' × 5,9'
Caratteristiche fisiche
TipoGalassia a spirale barrata
ClasseSAB(s)d[1].
Magnitudine assoluta (V)-19,9[1]
Altre designazioni
UGC 1913 / PGC 9332
Mappa di localizzazione
NGC 925
Triangulum IAU.svg
Categoria di galassie a spirale barrata

Coordinate: Carta celeste 02h 27m 16.88s, +33° 34′ 45″

NGC 925 è una galassia a spirale barrata situata nella costellazione del Triangolo, distante circa 9,3 Mpc[1]. La misura della distanza, molto accurata, è stata possibile grazie alla scoperta di numerose variabili Cefeidi da parte del telescopio spaziale Hubble[2].

Studi concernenti la struttura e la formazione stellare in questa galassia mostrano varie asimmetrie: dai rilievi è emerso che il braccio settentrionale è più sviluppato di quello meridionale, che è più frammentario, facendo pensare a un'interazione con un'altra galassia in passato, e avvicinando NGC 925 più alle galassie irregolari che a quelle barrate[1].

NGC 925 fa parte del gruppo di NGC 1023 ed è stata scoperta da William Herschel nel 1784.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Pisano , Eric M. Wilcots , e Bruce G. Elmegreen, Structure and Star Formation in NGC 925 (PDF), in The Astronomical Journal, vol. 120, nº 2, 2000, p. 763, DOI:10.1086/301464.
  2. ^ Silbermann, N. A.; Harding, Paul; Madore, Barry F.; Kennicutt, Robert C., Jr.; Saha, Abhijit; Stetson, Peter B.; Freedman, Wendy L.; Mould, Jeremy R.; Graham, John A.; Hill, Robert J.; Turner, Anne; Bresolin, Fabio; Ferrarese, Laura; Ford, Holland; Hoessel, John G.; Han, Mingsheng; Huchra, John; Hughes, Shaun M. G.; Illingworth, Garth D.; Phelps, Randy; Sakai, Shoko, The Hubble Space Telescope Key Project on the Extragalactic Distance Scale. VI. The Cepheids in NGC 925 (PDF), in Astrophysical Journal, vol. 470, 1996, p. 1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

NGC 925


Orion Nebula - Hubble 2006 mosaic 18000.jpg    New General Catalogue:    NGC 923  •  NGC 924  •  NGC 925  •  NGC 926  •  NGC 927   
Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari