NGC 6818

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
NGC 6818
Nebulosa planetaria
Ngc6818.jpg
La nebulosa planetaria NGC 6818
Scoperta
ScopritoreWilliam Herschel
Data1787
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazioneSagittario
Ascensione retta19h 43m 57,8s
Declinazione-14° 09′ 11,9″
Distanza6500 a.l.
(2[1] Kpc)
Caratteristiche fisiche
TipoNebulosa planetaria
ClasseIIaF[2]
Età stimata3500[3] anni
Altre designazioni
PK 25-17.1
Mappa di localizzazione
NGC 6818
Sagittarius IAU.svg
Categoria di nebulose planetarie

Coordinate: Carta celeste 19h 43m 57.8s, -14° 09′ 11.9″

NGC 6818 è una nebulosa planetaria situata nella costellazione del Sagittario a circa 6500 anni luce dalla Terra. È stata scoperta nel 1787 da William Herschel.

Le immagini ottenute con il telescopio spaziale Hubble rivelano un rivestimento esterno sferico e una zona più interna ovale: si ritiene che questa forma venga modellata dal forte vento stellare della stella centrale. Quest'ultima, di magnitudine apparente 17,06[3], ha una temperatura superficiale molto elevata (145.000 K[1]) e possiede una luminosità 1090 volte superiore a quella del Sole[1]; la sua massa si aggirerebbe intorno alle 0,60 masse solari[3]. Nell'ultimo secolo ha probabilmente diminuito la sua luminosità di circa 2 magnitudini[3]. Il suo raggio è di 36.000 km, il che indica che si sta avvicinando allo stadio di nana bianca. La stella centrale è anche una binaria visuale, con una compagna a 150 UA dalla primaria[3]. La compagna, di magnitudine 17,73, è probabilmente una stella di sequenza principale appartenente a una classe spettrale compresa fra G8 e K0[3].

Le abbondanze di elementi chimici, come azoto, elio e ossigeno, in NGC 6818 sono tutte molto simili al Sole, fatta eccezione per zolfo e carbonio[1]. NGC 6818 risulta molto giovane, nell'ordine dei 3500 anni[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Pottasch, S. R.; Beintema, D. A.; Feibelman, W. A., Abundances of planetary nebulae NGC 2022, NGC 6818 and IC 4191, in Astronomy and Astrophysics, vol. 436, 2005, pp. 953-965, DOI:10.1051/0004-6361:20042627.
  2. ^ Classification of planetary nebulae (Quireza+, 2007)
  3. ^ a b c d e f g S. Benetti, E. Cappellaro, R. Ragazzoni, F. Sabbadin and M. Turatto., The 3-D ionization structure of NGC 6818: A Planetary Nebula threatened by recombination, in Astronomy and Astrophysics, vol. 400, nº 1, 2003, DOI:10.1051/0004-6361:20021690.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Orion Nebula - Hubble 2006 mosaic 18000.jpg    New General Catalogue:    NGC 6816  •  NGC 6817  •  NGC 6818  •  NGC 6819  •  NGC 6820   
Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari