NGC 100

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
NGC 100
Galassia a spirale
NGC 0100 SDSS.jpg
La galassia a spirale NGC 100 (Sloan Digital Sky Survey)
Scoperta
ScopritoreLewis Swift[1]
Data10 novembre 1885[1]
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazionePesci
Ascensione retta00h 24m 02,84s[2]
Declinazione+16° 29′ 11,0″[2]
Distanza23,7±2,0 milioni a.l.  
Magnitudine apparente (V)11,44[2]
Redshiftz = 0,00281±0,00000[2]
Velocità radiale840,917963±0,899378[2] km/s
Caratteristiche fisiche
TipoGalassia a spirale
ClasseScd: edge-on[2]
Dimensioni108,6 a.l.
(33,03 pc)
Altre designazioni
UGC 231, PGC 1525[4]
Mappa di localizzazione
NGC 100
Pisces IAU.svg
Categoria di galassie a spirale

Coordinate: Carta celeste 00h 24m 02.84s, +16° 29′ 11″

NGC 100 è una galassia a spirale a circa 23,7 milioni di anni luce in direzione della costellazione dei Pesci.

Ha una magnitudine apparente nel visibile pari a 11,44[2] e dimensioni di 4,2 × 0,5 arcominuti.[3] Si presenta di taglio alla vista.

NGC 100 fu scoperta da Lewis Swift il 10 novembre 1885.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c C. SeligmanNGC 100.
  2. ^ a b c d e f g NASA Extragalactic Database.
  3. ^ a b (EN) Wolfgang Steinicke, Revised NGC Data for NGC 100, in Revised New General Catalogue and Index Catalogue, 10 marzo 2019. URL consultato il 26 aprile 2020.
  4. ^ SIMBAD.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari