Myrddin Wyllt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Myrddin Wyllt (in inglese Merlin the Wild, "Merlino il selvaggio") è un personaggio che appare col nome di Merlino nel libro di Geoffrey of Monmouth Vita Merlini. Appare completamente diverso dal Merlino delle altre opere di Monmouth, ovvero il Mago Merlino della tradizione arturiana, noto in gallese come Myrddin Emrys, e sembra corrispondere a un personaggio storico vissuto in Gran Bretagna nel VI secolo.

Del personaggio di Myrddin Wyllt, Goffredo di Monmouth dice che era nato intorno al 540 e aveva una sorella gemella di nome Gwendydd. Impazzì dopo una battaglia avvenuta nel 573; si ritirò nei boschi a vivere con gli animali. Come il Merlino arturiano, Myrrdin aveva il dono della chiaroveggenza; aveva previsto che sarebbe morto cadendo e annegando. In effetti, morì impalato cadendo su una pertica di pescatori, con la testa sott'acqua. La sua tomba sarebbe vicino al fiume Tweed, nel villaggio di Drumelzier vicino a Selkirk, ma non è stata rinvenuta alcuna prova archeologica in tal senso.

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura