Museo nazionale di Praga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Museo nazionale di Praga
Národní muzeum (National Museum).jpg
Edificio principale del Museo nazionale, in piazza San Venceslao
Ubicazione
StatoRep. Ceca Rep. Ceca
LocalitàPraga
IndirizzoVáclavské náměstí 68
Caratteristiche
TipoStoria naturale, storia
FondatoriKašpar Maria Šternberg
Apertura1818
DirettoreMichal Lukeš
Sito web

Coordinate: 50°04′45.16″N 14°25′50.05″E / 50.07921°N 14.43057°E50.07921; 14.43057

Il Museo nazionale di Praga (in ceco Národní muzeum) è un museo ed istituzione culturale ceca. L'edificio principale è situato sul lato sud est di Piazza San Venceslao. Possiede circa 14 milioni di pezzi in varie collezioni di scienze naturali, mineralogia, archeologia, antropologia, numismatica e fu fondato nel 1818 da Kašpar Maria Šternberg.

Del sistema museale fanno parte, oltre all'edificio storico di Piazza San Venceslao, il nuovo edificio situato in Vinohradská 1, il Museo Náprstek delle culture asiatiche, africane e americane, il Museo ceco della musica, il Museo Smetana, il museo Dvořák, il Lapidárium (Lapidary), il Museo etnografico – Musaion, Memoriale Nazionale della collina di Vítkov, il Memoriale Jaroslav Ježek, il Memoriale František Palacký e František Ladislav Rieger ed altri edifici situati in altre località della Repubblica Ceca.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio principale[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio principale del museo fu progettato in stile neorinascimentale da Josef Schulz, vincitore del concorso di progetti indetto nel 1883 e fu costruito tra il 1885 e il 1891[1]. Dal 2011 l'edificio è in fase di ristrutturazione; la riapertura è prevista nel 2018.

Nella sala del museo che funge da "pantheon" della cultura ceca sono esposti i busti e le statue di artisti, eruditi e scrittori, nonché alcuni dipinti di František Ženíšek, Václav Brožík e Vojtěch Hynais.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Main Building - Národní muzeum, su nm.cz. URL consultato il 6 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN102144898709950291115 · ISNI (EN0000 0001 1940 3633 · LCCN (ENn81006503 · GND (DE1010865-8 · BNF (FRcb11866625c (data) · NLA (EN35090763