Movimento Nazionale Libero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Movimento Nazionale Libero
Free National Movement
FNM Logo.jpg
LeaderHubert Minnis
StatoBahamas Bahamas
Fondazione1971
IdeologiaConservatorismo
Populismo
CollocazioneCentro-destra
Seggi Assemblea
35 / 39
Seggi Senato
12 / 16
Organizzazione giovanileTorch Bearers
Sito webourfnm.org/

Il Movimento Nazionale Libero (in Inglese: Free National Movement - FNM) è un partito politico bahamanse di orientamento liberal-conservatore fondato nel 1971 a seguito della confluenza di due distinti soggetti politici:

  • il Partito Liberale Progressista - Libero (Free-PLP), nato su iniziativa di otto deputati fuoriusciti dal Partito Liberale Progressista;
  • il Partito Bahamiano Unito (UBP).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Alle elezioni del 1992, guidato dal nuovo segretario Hubert Ingraham, FNM, vincendo 32 seggi su 49, riuscì a giungere al governo e si impegno in una vasta opera di privatizzazioni, a partire dagli alberghi e dalle radio.

Alle elezioni del 1997 FNM ottenne 35 seggi su 40, continuando, così, nell'azione di governo. Le accuse di corruzione rivolte ad alcuni ministri portarono, però, FNM alla sconfitta alle elezioni del 2002.

Alle elezioni del 2007, i liberal-conservatori hanno conquistato 23 seggi su 40 ed Ingraham è ritornato a ricoprire la carica di primo ministro.

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezione Voti % Seggi
Parlamentari 1987 39.009
16 / 49
Parlamentari 1992 61.799
33 / 49
Parlamentari 1997 68.766
35 / 40
Parlamentari 2002 52.807
7 / 40
Parlamentari 2007 68.542
23 / 41
Parlamentari 2012 65.633
9 / 38
Parlamentari 2017 91.409
35 / 39

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN150231937 · LCCN (ENn91033893 · WorldCat Identities (ENlccn-n91033893