Monte Autore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Autore
28 - M.Livata M. Autore.JPG
Vista dalla cima verso Monte Livata
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
ProvinciaRoma Roma
Altezza1 854,8 m s.l.m.
Prominenza415 m
CatenaMonti Simbruini
Coordinate41°57′30.6″N 13°12′12.24″E / 41.9585°N 13.2034°E41.9585; 13.2034Coordinate: 41°57′30.6″N 13°12′12.24″E / 41.9585°N 13.2034°E41.9585; 13.2034
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Autore
Monte Autore

Il monte Autore è la terza montagna per altezza dei monti Simbruini, con i suoi 1.854,8 m s.l.m.[1], situata nel Lazio, in provincia di Roma, di cui costituisce la vetta più elevata.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si trova nel territorio dei comuni di Camerata Nuova e Vallepietra[1], all'estremo limite est della provincia di Roma, al confine con l'Abruzzo, come tale rientra nell'area di competenza della Comunità montana dell'Aniene e del Parco naturale regionale Monti Simbruini.

Sul versante sud-occidentale del monte, sotto un colle a strapiombo sulla Valle del Simbrivio, detto per la sua forma Colle della Tagliata, a circa 1337 m di altitudine, si trova il santuario della SS Trinità, meta di pellegrini e turisti. La cima è facilmente raggiungibile dal comprensorio di Monte Livata, dal limitrofo territorio laziale di Vallepietra e da quello abruzzese di Camporotondo.

Sul Monte Autore vi era un santuario frequentato sin dalla preistoria (V millennio a.C.). ("Il pellegrinaggio" di Michele Rigo e Laura Simeoni in Venezia alle Crociate, Dario De Bastiani editore, Vittorio Veneto, 2017, pag. 32).

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Geo.On lie, su cartografia.regione.lazio.it. URL consultato il 29 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 24 marzo 2018).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]