Monte Águila

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Águila
località
Monte Águila – Veduta
Localizzazione
StatoCile Cile
RegioneFlag of Biobío Region, Chile.svg Bío Bío
ProvinciaBiobío
ComuneCabrero
Territorio
Coordinate37°04′49.08″S 72°26′23.64″W / 37.0803°S 72.4399°W-37.0803; -72.4399 (Monte Águila)Coordinate: 37°04′49.08″S 72°26′23.64″W / 37.0803°S 72.4399°W-37.0803; -72.4399 (Monte Águila)
Abitanti6 090
Altre informazioni
LingueSpagnolo
Fuso orarioUTC-4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Cile
Monte Águila
Monte Águila
Sito istituzionale

Monte Águila è una località cilena situata nella Regione del Bío Bío, nel comune di Cabrero.[1][2]


Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Composto da una popolazione di 6.090 abitanti.[1][2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia risale dall'esistenza di mapuche e Araucan, raggruppati nella zona di Monte Aquila, appartenente alla subdelega di Yumbel. Nel 1852, questo gruppo di indigeni, guidati da Lonco Gnancomawuida, è costretto a lasciare il paese a causa di legge colonizzazione, ordinata dal governo di Manuel Montt, perché siamo stati colonizzati da immigrati tedeschi, guidati da Hans Frank e Martin Worman. Un evento importante nella formazione del Monte Aquila, fu la costruzione Ferrovie dello Stato nel 1864. Dopo la guerra del Pacifico (1880), la città funge da trasporto e la spedizione di armi e futuri soldati che sono stati trasportati in carrelli e vagoni ferroviari. Già nel 1887, un collegamento commerciale tra il Monte Aquila e la città di Neuquen in Argentina, che durò fino al 1968, un periodo in cui ci fu un grande sviluppo economico e sociale per il Monte Aquila è stato creato. Una chiave per il consolidamento del Monte Aquila come un simbolo della città, fu la costruzione del ramo, che univa la città con Polcura. La ferrovia trans-andina, la cui costruzione iniziò nel 1905, è stato finanziato dalla Porfirio Ahumada, un cileno Corsini nazionale e partner (Argentina), Carlos Viel (ingegnere) Martin Worman e Horacio del Río. Non c'è dubbio che questa chiave nella formazione del Monte Aquila attualmente permette alla città di consolidare e ottenere una rapida crescita, che lo rende uno sviluppo sociale e culturale. Tuttavia, nonostante questi dati, le vere origini di questa città sono piuttosto recenti, come alcune fonti, come ad esempio il libro "Cabrero, una aproximación histórica", il che dimostra che l'area dove ora sorge il Monte Aquila non ha mostrato di essere abitata prima del XIX secolo.[1]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

La città è amministrata dal comune di Cabrero, come città, ed è regolata dalle leggi e progetti Biobio Provincia, alla quale appartiene.[2] Da notare che, fino al 1974, il Monte Aquila è stato somministrato dal Comune di Yumbel, sotto il titolo di sub-delega.[1]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Homepage ufficiale di Monte Aquila, su monteaguila.cl.
  2. ^ a b c Homepage ufficiale di Cabrero, su cabrero.cl.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

America Portale America: accedi alle voci di Wikipedia che parlano delle Americhe