Monilethrix

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Monilethrix
Monolithirix new photo for diagnosis.jpg
Specialitàgenetica clinica
Eziologiagenetica
Sede colpitacuoio capelluto
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM757.4
OMIM252200 e 158000
MeSHD056734
eMedicine1118500
Sinonimi
Aplasia moniliforme

L'aplasia moniliforme, nota soprattutto con il nome latino monilethrix, è una rara malattia genetica del cuoio capelluto che induce la crescita di capelli dal calibro variabile e dalla struttura fragile, cui consegue la rottura del fusto e il mancato allungamento del capello stesso, con un conseguente diradamento della capigliatura.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il termine deriva dal latino monile (nel senso di collana) e dal greco antico thrix-trichós (capello).

Genetica[modifica | modifica wikitesto]

Clinica[modifica | modifica wikitesto]

Trattamento[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina