Monastero di San Nicolao

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monastero di San Nicolao
StatoItalia Italia
RegioneLombardia
LocalitàSesto San Giovanni
IndirizzoVia Giuseppe Verdi 30
Coordinate45°31′56.14″N 9°14′22.88″E / 45.53226°N 9.23969°E45.53226; 9.23969
Religionecattolica di rito ambrosiano
Stile architettonicoromanico
Inizio costruzioneXI secolo
Demolizionedal 1802

Il monastero di San Nicolao, denominato anche monastero di San Nicolò, era un monastero presente a Sesto San Giovanni, risalente alla fine dell'XI secolo. Si trattava di un monastero cistercense femminile e dipendeva, come altre chiese di Sesto, dalla basilica di San Giovanni in Monza; nel XII secolo le monache intrapresero una dura battaglia contro le decime imposte dalla chiesa monzese. Nel 1511 papa Giulio II sopprime il preesistente convento e lo unisce al monastero della S.S. Annunziata di Milano, retto dalle canonichesse lateranensi.[1] Nel 1797, con la Repubblica Cisalpina, Napoleone ne ordinò l'alienazione, che avvenne nel 1802.

La tradizione popolare per molti secoli ha attribuito la fondazione del monastero di San Nicolao a santa Marcellina, sorella di sant'Ambrogio[2].

Nei secoli l'edificio del monastero ha subito gravi danni causati da incuria e da diversi cambi di destinazione d'uso; nel 1962 è stata demolita la piccola chiesetta romanica presente nel complesso del monastero e nel 2010 la struttura muraria ancora esistente è stata oggetto di un intervento di risanamento e riqualificazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pietro Lincoln Cadioli, Sesto San Giovanni dalle origini ad oggi, Sesto San Giovanni, Edizioni "Il cavallino d'oro" - Arti Grafiche G. Beveresco, 1976. ISBN non esistente
  • Ezio Parma, Enciclopedia Sesto San Giovanni, Sesto San Giovanni, Ezio Parma Editore, 2000. ISBN non esistente
  • AA.VV., Le chiese a Sesto San Giovanni, Sesto San Giovanni, Edizioni Achille Pizzi, 1992. ISBN non esistente

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]