Mokgweetsi Masisi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mokgweetsi Masisi
Illegal Wildlife Trade Conference London 2018 (45245990491) (cropped).jpg

Presidente del Botswana
In carica
Inizio mandato 1º aprile 2018
Predecessore Seretse Ian Khama

Vicepresidente del Botswana
Durata mandato 1º aprile 2017 –
4 aprile 2018
Presidente Seretse Ian Khama
Predecessore Ponatshego Kedikilwe
Successore Slumber Tsogwane

Dati generali
Partito politico Partito Democratico del Botswana

Mokgweetsi Masisi, nome completo Mokgweetsi Eric Keabetswe Masisi (Moshupa, 21 luglio 1961) è un politico botswano, Presidente del Botswana dal 1º aprile 2018.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mokgweetsi Masisi è figlio di Edison Masisi, più volte membro del parlamento e del governo del Botswana. Crebbe a Gaborone, dove frequentò le scuole e iniziò una breve carriera come attore teatrale negli anni '80. Nello stesso periodo, dopo la laurea in Inglese e Storia ottenuta all'Università del Botswana nel 1984, divenne insegnante di scienze sociali nelle scuole superiori nella città natale di Moshupa; nel 1987 passò a lavorare come specialista di sviluppo nell'Università del Botswana. Nel 1989 entrò nell'Università statale della Florida dove ottenne una laurea magistrale in educazione, a seguito della quale trovò un impiego nell'UNICEF in Botswana.

Aderente del Partito Democratico del Botswana, non ottenne la candidatura nella circoscrizione di Moshupa per le elezioni generali del 2004; fu invece candidato nelle successive elezioni e vinse il seggio nell'Assemblea nazionale. Entrò immediatamente nel governo, prima come vice ministro per gli affari presidenziali, poi, dal 2011, come ministro. Nel 2014 divenne ministro dell'Educazione e fu rieletto nelle elezioni generali di quell'anno. Il 12 novembre 2014 fu nominato vicepresidente del Botswana dal presidente Seretse Ian Khama, pur conservando l'incarico di ministro dell'educazione.

Il 1º aprile 2018 ha giurato come 5º presidente del Botswana.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN4070152331605703260009 · GND (DE1155398017