Minuzzolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Minuzzolo
AutoreCarlo Collodi
1ª ed. originale1877
Genereromanzo
Sottogenereletteratura per ragazzi
Lingua originaleitaliano
AmbientazioneRoma antica
ProtagonistiMinuzzolo
CoprotagonistiBaffino

Minuzzolo è un'opera di Carlo Collodi scritta nel 1877 e che, insieme a Giannettino preannuncia il capolavoro Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino.

Tratta delle vicende di Minuzzolo[1], un ragazzino che irride i borghesi del tempo che provano ad insegnargli le virtù. Alla fine il protagonista fuggirà con il ciuchino Baffino. Tutta l'opera è percorsa da numerosi episodi della storia dell'antica Roma in cui una prosa semplice ma godibile vuole educare alla lettura il giovane utente cui essa è rivolta.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Minuzzolo, Paggi, Firenze, 1878
  • Minuzzolo, Landscape Books, Roma, 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ minuzzolo è un toscanismo che significa briciola, granellino. Deriva dal verbo sminuzzare o dal termine minuto o minimo. Generalmente viene usato in riferimento al pane.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura