Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Michele Sfrondilo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michele Sfrondilo
Dati militari
Grado Catapano d'Italia
voci di militari presenti su Wikipedia

Michele Sfrondilo (in greco: Μιχαὴλ Σπονδύλης; ... – ...) fu patrizio bizantino, duca d'Antiochia e infine catapano d'Italia dal 1038 fino al 1039.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Michele Sfrondilo era un membro della corte imperiale di Costantinopoli, con il titolo di patrizio bizantino, fu poi nominato duca di Antiochia.

Nel 1038 fu inviato insieme a Giorgio Maniace a Bari, visto che l'imperatore bizantino Michele IV Paflagonio aveva deciso di riconquistare la Sicilia, affidò un forte esercito a Maniace che avrebbe condotto la spedizione, mentre Michele doveva sostituire il catapano Costantino Opo. Dopo pochi mesi, nel 1039, fu sostituito da Niceforo Doceano.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gay, Jules. L'Italie méridionale et l'empire Byzantin: Livre II. Burt Franklin: New York, 1904.
Predecessore Catapano d'Italia Successore Double-headed eagle of the Greek Orthodox Church.svg
Costantino Opo 1038-1039 Niceforo Doceano
Bisanzio Portale Bisanzio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bisanzio