Michele Doceano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Michele Doceano
Dati militari
GradoCatapano d'Italia
BattaglieBattaglia di Olivento (1041)
Battaglia di Montemaggiore (1041)
Nemici storiciRibelli Normanni
voci di militari presenti su Wikipedia

Michele Doceano (o Michele Dokeianos, in greco: Μιχαήλ Δουκειανός; latino: Michael Dulchianus; ... – 1050) fu il catapano d'Italia dagli inizi del 1040 fino all'estate del 1041.

L'impero bizantino nella prima metà dell'XI secolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

I conterati, che avevano abbandonato la campagna di Sicilia di Giorgio Maniace, si erano resi protagonisti di un'insurrezione antibizantina in Puglia. Il catapano Niceforo Doceano, suo parente, era stato ucciso ad Ascoli Satriano nel gennaio 1040 mentre li incalzava e un funzionario imperiale fu ucciso a Mottola. L'imperatore di Bisanzio Michele IV Paflagonio inviò in Puglia Argiro con l'incarico di ristabilire l'ordine: i conterati vennero dispersi dall'intervento congiunto di Argiro e del nuovo catapano Michele Duchiano, fratello del catapano precedente Niceforo, che nel frattempo giungeva dalla Sicilia: le milizie dei conterati furono sciolte e due loro capi, Musando e Giovanni di Ostuni furono catturati a Bari e giustiziati.

La ribellione antibizantina, ora guidata da Arduino, signore longobardo di Melfi, tuttavia proseguiva. Il 17 marzo 1041 a Melfi i Bizantini, guidati da Michele Duchiano, vennero sconfitti dai Normanni. Il 4 maggio seconda sconfitta per i bizantini nella battaglia di Canne, presso il fiume Ofanto: 2.000 Normanni sbaragliarono i 18.000 Bizantini di Michele Duchiano; i Normanni conquistavano la Puglia, mentre il catapano riparava a Bari (fugit Dulchianus in Barum) e provava a ricostituire un esercito con le truppe rimaste in Sicilia. Tuttavia l'imperatore deluso lo destituì ed al suo posto incaricò Exaugusto Boioannes.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Vera von Falkenhausen, La dominazione bizantina nell'Italia meridionale dal IX all'XI secolo, Bari, 1978.
  • G. De Blasiis, L'insurrezione pugliese e la conquista normanna nel secolo XI, 3 voll., Napoli, 1869-73.
  • Adele Cilento, Bisanzio in Sicilia e nel sud dell'Italia, Magnus Edizioni SpA, Udine, 2005, ISBN 88-7057-196-3
  • Michele Doceano, in Dizionario biografico degli italiani, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
Bisanzio Portale Bisanzio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bisanzio