Metropolitana di Montréal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Metropolitana di Montréal
Logo
MontrealMetroPlasDeArts.JPG
StatoCanada Canada
CittàMontréal
Apertura1966
GestoreSociété de transport de Montréal
Sito web
Caratteristiche
Numero linee4+1 semiesterna
Stazioni68
Lunghezza65,33 km
Tipo binariMetropolitana
Statistiche
Passeggeri giornalieri1.111.700 (giorni lavorativi)
Passeggeri annuali308.7 milioni
Mappa della rete
pianta

La metropolitana di Montréal, nota come le Métro de Montréal, è la metropolitana che serve la città canadese di Montréal, nella provincia del Québec. Ha una estensione di circa 66 km, ripartiti su 4 linee dotate di 68 stazioni. È tra le più trafficate del Paese, trasportando una media di più di un milione di passeggeri al giorno nei giorni lavorativi. Il sistema metropolitano fu inaugurato nel 1966 ed è attualmente gestito dalla Société de transport de Montréal (STM). Molti elementi architettonici sono ispirati alla metropolitana di Parigi, e ad altre metropolitane francesi come quelle di Lione e di Marsiglia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I primi progetti per la costruzione della metropolitana di Montreal risalgono al 1910, ma fu necessario aspettare fino al 1962 prima che iniziassero i lavori, che furono realizzati in prospettiva dell'esposizione universale del 1967. Il primo tratto, comprendente 28 stazioni su due linee distinte, fu inaugurato nel 1966.

Un nuovo impulso all'espansione della metropolitana fu dato dall'assegnazione dei giochi olimpici del 1976 alla città canadese. Nel corso degli anni sono avvenute altre espansioni della rete, l'ultima delle quali avvenuta nel 2007, che ne hanno portato l'estensione complessiva a più di 65 km e con un totale di 68 stazioni.

Rete[modifica | modifica wikitesto]

Al 2012, la rete metropolitana si compone di quattro linee:

Linea Colore Apertura Percorso Lunghezza Stazioni
Linea 1 Verde 1966 Angrignon-Honoré-Beaugrand 22,1 km 27
Linea 2 Arancione 1966 Côte-Vertu-Montmorency 30,0 km 31
Linea 4 Gialla 1967 Berri-UQAM-Longueuil–Université-de-Sherbrooke 4,25 km 3
Linea 5 Blu 1986 Snowdon-Saint-Michel 9,7 km 12

Le quattro linee sono caratterizzate sia da un colore sia da un numero. La linea più trafficata è quella arancione, mentre quella con meno passeggeri è quella blu. La linea più corta è quella gialla che è composta da solo tre fermate e fu realizzata per l'Expo del 1967. La metro funziona solitamente dalle 5:30 del mattino fino all'1:00 di notte, fatta eccezione per la linea blu che chiude alle 12:15 circa, a causa del minor flusso di passeggeri

Ingresso della stazione Square-Victoria con edicola originale di Hector Guimard, dono della RATP alla città di Montréal.[1]

Tecnologia[modifica | modifica wikitesto]

La metropolitana ha trazione con pneumatici che appoggiano su un piano di calcestruzzo, internamente al piano di scorrimento esistono rotaie metalliche leggere che hanno funzione di guida.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Square-Victoria–OACI (Hector Guimard), su stm.info. URL consultato il 26 ottobre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]