Metaborite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Metaborite
Classificazione Strunz V/L.01-10
Formula chimica HBO2
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino monometrico
Sistema cristallino cubico
Classe di simmetria  
Parametri di cella a = 8,89
Gruppo puntuale 4 3m
Gruppo spaziale P 43m
Proprietà fisiche
Densità 2,47 g/cm³
Durezza (Mohs) 5
Sfaldatura  
Frattura scabra, concoide
Colore marrone chiaro, marrone-bianco, incolore
Lucentezza vitrea
Opacità trasparente
Striscio bianco
Diffusione  
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La metaborite è un minerale di boro. È di colore marrone chiaro, marrone-bianco o priva di colore[1]. La sua formula chimica è HB02 ed è composta per il 24,67% di boro, per il 2,3% di idrogeno e per il 73,03% di ossigeno[1]. Più precisamente, è composta per il 79,44 per cento di ossido di boro (B2O3) e per il 20,56% di acqua (H2O)[1]. Ha un peso molecolare di 43,83 grammi[1].

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) General Metaborite Information, webmineral.com. URL consultato il 27 novembre 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Webmin, webmineral.com.