Menai Bridge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Menai Bridge
comunità
(EN) Menai Bridge/(CY) Porthaethwy
Menai Bridge – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Galles Galles
Area principaleAnglesey
Territorio
Coordinate53°13′56.79″N 4°10′22.36″W / 53.232443°N 4.172879°W53.232443; -4.172879 (Menai Bridge)Coordinate: 53°13′56.79″N 4°10′22.36″W / 53.232443°N 4.172879°W53.232443; -4.172879 (Menai Bridge)
Abitanti3 146
Altre informazioni
Cod. postaleLL59
Prefisso(+44)
Fuso orario
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Menai Bridge
Menai Bridge
Sito istituzionale

Menai Bridge (in gallese: Porthaethwy[1]) è una cittadina e comunità (community) della costa nord-occidentale del Galles, situata nell'isola (e contea) di Anglesey ed affacciata sulla stretto di Menai (Mare d'Irlanda). Conta una popolazione di circa 3.000 abitanti.[2]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Menai Bridge si trova nella parte meridionale dell'isola di Anglesey, di fronte alla città di Bangor, e tra le località di Beaumaris e Llanfair PG (rispettivamente a sud/sud-ovest della prima e a nord/nord-est della seconda).[1][3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le prime notizie scritte sulla località si hanno sin dal 1194, quando Llywelyn il Grande combatté una battaglia in loco (nota come battaglia di Porthaethwy) contro suo nipote Rhodi.[1] Tuttavia, la zona era abitata sin dall'Età del Bronzo.[1]

La località iniziò quinid a svilupparsi a partire dal XVI secolo.[1]

Nel 1826, la località (e l'isola di Anglesey) fu collegata per la prima volta alla terraferma grazie alla realizzazione di un ponte sospeso sullo stretto di Menai (v. anche la sezione Ponte sospeso sul Menai.[1][4]

Nel 1914, la città ospità alcuni esuli provenienti dalla città belga di Mechelen, che fuggivano dall'invasione tedesca del loro Paese.[1] A loro si deve la realizzazione della cosiddetta "Belgian Promenade".[1]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa di Santa Maria[modifica | modifica wikitesto]

Menai Bridge: la chiesa di Santa Maria

Tra i principali edifici religiosi di Menai Bridge, figura la chiesa dedicata a Santa Maria, costruita nel 1858 su progetto dell'architetto Henry Kennedy.[5]

Chiesa di San Tysilio[modifica | modifica wikitesto]

Nei dintorni di Menai Bridge si trova la chiesa dedicata a san Tysilio, risalente al XVI secolo.[1][6]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Ponte sospeso sul Menai[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Ponte sospeso sul Menai.
Menai Bridge: il ponte sospeso sul Menai

Il più famoso monumento della città è il ponte sospeso sullo stretto di Menai (Menai Suspension Bridge), un ponte lungo 174 metri e che si eleva fino a 30 metri d'altezza, progettato nel 1826 da Thomas Telford.[1][4]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del'aprile 2001, la community di Menai Bridge contava una popolazione pari a 3.146 abitanti, di cui 1.663 erano donne e 1.483 erano uomini.[2]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Musei[modifica | modifica wikitesto]

  • Menai Heritage Experience[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j (EN) Menai Bridge, Wales Directory. URL consultato il 27 marzo 2017.
  2. ^ a b (EN) Anglesey, Neighbourhood Statistics. URL consultato il 27 marzo 2017.
  3. ^ Aktkinson - Dragicevich, Galles [Wales], Lonely Planet, Victoria - EDT, Torino, 2011, p. 252
  4. ^ a b Atkinson - Dragicevich, Galles, op. cit., p. 256
  5. ^ (EN) St Mary's church, Coflein.gov.uk. URL consultato il 27 marzo 2017.
  6. ^ (EN) St Tysilio's Church, British Listed Buildings. URL consultato il 27 marzo 2017.
  7. ^ Atkinson - Dragicevich, op. cit., p. 263

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]