Men Who Have Made Love to Me (film 1918)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Men Who Have Made Love to Me
Men Who Have Made Love to Me (1918) - 2.jpg
Pubblicità su Exhibitors Herald (18 maggio 1918)
Titolo originale Men Who Have Made Love to Me
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1918
Durata 70 min (2.100 metri - 7 rulli)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere biografico, drammatico
Regia Arthur Berthelet
Soggetto dall'autobiografia I, Mary MacLane di Mary MacLane
Sceneggiatura Edward T. Lowe Jr. (come E.C. Lowe)
Produttore George K. Spoor
Casa di produzione Perfection Pictures (come A George K. Spoor Ultra Picture) per Essanay Film Manufacturing Company
Costumi Alla Ripley
Interpreti e personaggi

Men Who Have Made Love to Me è un film muto del 1918 diretto da Arthur Berthelet.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La cinica e sofistica Mary MacLane si innamora di un giovanotto alle sue prime esperienze amorose. Il ragazzo ben presto però la stanca e lei passa ad amoreggiare con un letterato. Ma questi, invece, è un po' troppo dominatore per il carattere indipendente di Mary che lo lascia per il figlio di un baronetto. Anche questo amore finisce presto quando lui l'aggredisce in un locale pubblico. Mary viene salvato dall'intervento di un campione sportivo che diventa il suo nuovo spasimante. Le cose sembrano andare bene, ma l'uomo è già fidanzato e la sua ragazza prega Mary di lasciarlo. Mary adesso prova a intrecciare una nuova relazione con un impiegato di banca, ma anche qui la cosa non funziona, perché lui disapprova che lei fumi e beva. Alla fine, dopo una storia con il marito di un'altra, Mary comincia a chiedersi se l'amore sia possibile e se esista veramente. La risposta - positiva - le arriva dalla sua cameriera che si è appena sposata.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Perfection Pictures (come A George K. Spoor Ultra Picture) per Essanay Film Manufacturing Company.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il copyright del film venne registrato il 9 gennaio 1918[1]. Distribuito dalla George Kleine System, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 1º febbraio 1918.

Non si conoscono copie ancora esistenti della pellicola che viene considerata presumibilmente perduta[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb business
  2. ^ Silent Era

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema