Max Headroom (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Max Headroom
Max Headroom broadcast signal intrusion.jpg
L'ignoto con la maschera di Max Headroom che, nel 1987, interruppe le trasmissioni di due emittenti televisive statunitensi. Tale evento è conosciuto come Interferenza di Max Headroom.
UniversoMax Headroom
Lingua orig.inglese
1ª app. in1985
Specieintelligenza artificiale
SessoMaschio

Max Headroom è un personaggio immaginario, protagonista dell'omonima serie televisiva britannica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Max Headroom venne creato agli inizi del 1985 da George Stone,[1] Annabel Jankel e Rocky Morton e venne definito "il primo personaggio televisivo generato dal computer",[2] questo sebbene si trattasse in realtà dell'attore Matt Frewer truccato con delle protesi facciali e posto davanti a uno schermo blu.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) YouTube video at the ICA with Stone, Morton and Jankel, su ica.org.uk. URL consultato il 14 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 22 marzo 2016).
  2. ^ (EN) Max Headroom, su bbc.co.uk. URL consultato il 14 luglio 2021.
  3. ^ (EN) Live and Direct: The definitive oral history of 1980s digital icon Max Headroom, su theverge.com. URL consultato il 14 luglio 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]