Matteo Camera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Matteo Camera (Amalfi, 20 novembre 1807Salerno, 2 dicembre 1891) è stato uno storico, antiquario e numismatico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha pubblicato lavori su vari aspetti della storia dell'Italia meridionale ed in particolare sulla storia di Amalfi.

Ha scoperto un denaro del XIII secolo con la legenda civitas amalfia.

Tra le sue pubblicazioni Gli annali delle due Sicilie, Giovanni I e Carlo III di Durazzo e le Memorie storico diplomatiche di Amalfi con all'interno un saggio sul tarì di Amalfi. È anche autore della Istoria della città e costiera di Amalfi, pubblicata a Napoli nel 1836.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN32279171 · ISNI (EN0000 0000 6127 8269 · LCCN (ENn87900237 · GND (DE11946571X · BNF (FRcb15035537d (data) · BAV ADV10154148 · CERL cnp01388715