Matteo Bisiani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matteo Bisiani
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184 cm
Peso 85 kg
Tiro con l'arco Archery pictogram.svg
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 1
Mondiali 1 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al giugno 2010

Matteo Bisiani (Monfalcone, 2 agosto 1976) è un ex arciere italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Monfalcone (GO) il 2 agosto 1976, residente a Villesse (GO). Inizia la sua carriera nel 1988 entrando nei gruppi Nazionali nel 1993.

Nel 1994 si trasferisce a Roma per intraprendere il percorso sportivo indetto dalla Fitarco per volere dell'allora Presidente Gino Mattielli.

Nel 2006 conclude la carriera di Atleta e si ritira dalle competizioni per intraprendere la professione di Allenatore di Tiro con l'Arco.

Dal 2006 è collaboratore del CONI C.P. Gorizia nell'ambito dell'organizzazione e pianificazione degli eventi sportivi: "Giochi della Gioventù", "Sport e...è Salute", " Non Aver Paura di Provare...Insieme" progetto dedicato ai soggetti disabili nell'ambito scolastico, "Giochi Sportivi Studenteschi", "ABC Motricità" e "Gioco Sport" progetti che prevedono l'inserimento dell'Educazione Motoria nella Scuola dell'Infanzia e nella Scuola Primaria.

Socio: Atleti Azzurri d'Italia, Panathlon Club International, Associazione Medaglie d'Oro al Valore Atletico.

CURRICULUM SPORTIVO:

1996 - Atlanta: bronzo a squadre con Michele Frangilli e Andrea Parenti.
2000 - Sydney: argento a squadre con Michele Frangilli e Ilario Di Buò.

Onorificenze: Nel 2000 il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi gli consegna il titolo di Ufficiale della Repubblica per i risultati ottenuti. Nel 2002 riceve il "Collare d'Oro al Valore Atletico", la più alta onorificenza del Coni. Allenatore: Dal 2002 allenatore iscritto all'Albo dei Tecnici della Fitarco. Da giugno 2006 è Allenatore della Squadra Nazionale Juniores under 18 e under 16 Fitarco. Da marzo 2008 fino a dicembre 2010 è Allenatore della Squadra Nazionale Seniores Femminile Fitarco, ai Giochi Olimpici di Pechino, la squadra femminile si aggiudica il 5º posto, il migliore risultato di sempre. A dicembre 2008 consegue, in Portogallo, il brevetto di Allenatore EMAU (European and Mediterranean Archery Union), primo ed unico in Italia. Da gennaio 2011 è Allenatore delle Squadre Nazionali Juniores. In questi anni raggiunge, con le Squadre Nazionali, risultati di assoluto rilievo, annoverandolo tra i migliori Allenatori Mondiali.

Podi 1993: medaglia d'oro alla Coppa Europa Juniores, argento a squadre ai Campionati Mondiali Juniores. 1994: medaglia d'oro alla Coppa Europa Juniores, oro a squadre ai Campionati del Mondo Juniores 1995: oro ai Campionati italiani Indoor Cat. Assoluto e oro Cat. Seniores, argento a squadre ai Campionati del Mondo tiro alla targa, bronzo a squadre ai Campionati del Mondo Indoor. 1996: Bronzo a squadre ai XXVI Giochi Olimpici ad Atlanta, argento a squadre ai Campionati Europei Targa, medaglia d'argento ai campionati Europeo Indoor Cat. Seniores e argento a squadre, oro Cat. Assoluto ai campionati italiani Indoor e argento Cat. Seniores. 1997: 4° ai XIII Giochi del Mediterraneo e argento nella prova a squadre, medaglia di bronzo a squadre ai Campionati Mondiali Indoor. 1998: medaglia d'argento ai Campionati Italiani Indoor Cat. Seniores e medaglia d'oro Cat. Assoluti, medaglia d'oro a squadre ai Campionati Europei targa, argento Cat. Seniores ai Campionati Europei Indoor e oro nella prova a squadre. 1999: Medaglia d'oro ai campionati Mondiali Targa nella prova a squadre, 4º posto individuale e argento nella prova a squadre ai Campionati Mondiali Indoor a Cuba. 2000: Campione Italiano Indoor Cat. Assoluti e Cat. Seniores, oro a squadre ai Campionati Europei Indoor, argento nella prova a squadre ai XXVII Giochi Olimpici di Sidney. 2001: medaglia d'argento Campionati Mondiali Targa Pechino. 2004: Riserva Ufficiale ai XXVII Giochi Olimpici di Atene. Record italiani: - indoor o.r. 18 fr. Con 180 punti -indoor o.r. 12 fr. Con 120 punti -indoor 18 m a squadre con 1771 punti -indoor o.r. 70 m 3X9 fr. a squadre con 257 punti -indoor 3X9 fr. 18 m con 268 punti -Fita 70 m 3X9 fr. a squadre Juniores con 248 punti -Fita 3X144 fr. con 4014 punti Record Europei: -indoor 18 m 3X9 fr. a squadre con 268 punti -indoor 18 m 12 fr. con 120 punti -indoor 18 m 18 fr. con 180 punti -Fita 3X144 fr. a squadre con 4014 punti -Fita 3X9 fr. 70 m a squadre Juniores con 248 punti -Fita 3X9 fr. 70 m a squadre Seniores con 257 punti Record Mondiali: - indoor o.r. 18 m 18 fr. con 180 punti Ad oggi alcuni dei record sopraelencati risultano imbattuti, altri sono record Storici in quanto sono cambiate le regole di gara. Il record mondiale ai 18 m sarebbe ancora imbattuto in quanto è stato raggiunto il maggior punteggio possibile. Il palmarès annovera inoltre 32 podi ai vari Campionati italiani, 26 podi in Gare Internazionali e Grand Prix Europei e oltre 100 podi in gare Nazionali.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo
«Campione mondiale tiro alla targa a squadre arco olimpico»
— Roma, 1999.[1]
Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 3 ottobre 2000. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Benemerenze sportive di Matteo Bisiani, su coni.it, Comitato Olimpico Nazionale Italiano. URL consultato il 22 gennaio 2018.
  2. ^ Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig. Matteo Bisiani, su quirinale.it. URL consultato il 10 aprile 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]