Maryam Sūltanah Danil Ghaţţas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Santa Maria Alfonsina Danil Ghaţţas

Fondatrice

Nascita Gerusalemme, 4 ottobre 1843
Morte Ein Kerem, 25 marzo 1927
Venerata da Chiesa cattolica
Beatificazione Nazaret, 22 novembre 2009
Canonizzazione Roma, 17 maggio 2015
Ricorrenza 25 marzo

Maryam Sūltanah (in religione Maria Alfonsina) Danil Ghaţţas (Gerusalemme, 4 ottobre 1843Ein Kerem, 25 marzo 1927) è stata una religiosa palestinese, fondatrice delle Suore del Santo Rosario di Gerusalemme dei Latini: beatificata nel 2009, è stata proclamata santa da papa Francesco il 17 maggio 2015.

Il culto[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 dicembre 1994 papa Giovanni Paolo II ha autorizzato la Congregazione per le Cause dei Santi a promulgare il decreto riguardante le virtù eroiche di Maria Alfonsina, riconoscendole il titolo di venerabile.

È stata proclamata beata il 22 novembre 2009 nel corso di una cerimonia celebrata nel piazzale della basilica dell'Annunciazione a Nazaret e presieduta dall'arcivescovo Angelo Amato, prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi, in rappresentanza di papa Benedetto XVI.

Il rito di canonizzazione è avvenuta il 17 maggio 2015 insieme a quella di Maria di Gesù Crocifisso, Maria Cristina dell'Immacolata Concezione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN88893546 · GND: (DE189577711