Martin Kamen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Martin D. Kamen (Toronto, 27 agosto 191331 agosto 2002) è stato un biochimico canadese, membro del Progetto Manhattan.

Insieme a Sam Ruben ha scoperto il radiocarbonio il 27 febbraio 1940 presso l'università Lawrence Berkeley National Laboratory di Berkeley.

È stato insignito dal Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti d'America del premio Enrico Fermi nel 1995[1], e del Albert Einstein World Award of Science nel 1989[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Redirection Page | U.S. DOE Office of Science (SC) Archiviato il 22 ottobre 2009 in Internet Archive.
  2. ^ World Cultural Council / Winners - Science Archiviato il 10 dicembre 2008 in Internet Archive.
Controllo di autoritàVIAF (EN109058084 · ISNI (EN0000 0001 0932 5117 · LCCN (ENn82017419 · GND (DE12781258X · BNF (FRcb11069616r (data)